Eleonora-10Era una calda giornata di fine agosto. I presupposti per fare delle belle fotografie c’erano tutti, gli sposi avevano ordinato perfino le farfalle (cosa poco comune dalle nostre parti).

E’ iniziato tutto a Regnano, a casa della sposa, bellissima ma un po’ nervosa, così, per sciogliere un po’ il ghiaccio e farla abituare alla mia presenza, ho iniziato a fotografare dettagli. Il bouquet (una nuvola bianca e giallo pastello), il set di trucco della make-up artist, fiori, dettagli di mani, occhi, labbra, l’abito, le scarpe.

Ogni cosa mi colpiva in quella casa, c’era ordine ed eleganza ovunque, non mancava neanche una bellissima damigella dagli occhi azzurri ed i capelli biondi, tutto era pura perfezione.

Il mio reportage proseguiva veloce e la sposa, intanto si tranquillizzava un po’. Ora era più a suo agio rispetto a quando sono arrivato. Il tempo volava, le cose da fotografare erano tante, ogni particolare attirava la mia attenzione ma ormai era già quasi ora di andare in chiesa.

Read More